Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 

La Vita è nella vostra bocca - What lives in your mouth

I cibi vengono introdotti nella bocca (specchio della salute – vedi i lavori della ricercatrice Donna Mager del Forsyth Institute di Boston, USA) , masticati, mescolati con la saliva (liquido che ha un suo particolare pH, rH, ); la saliva è prodotta dalla secrezione delle ghiandole salivari e contiene sostanze inorganiche ed organiche (proteine semplici e complesse: mucina, albumina, globulina), enzimi (proteine: ptialina), batteri, lieviti, funghi (convivono centinaia di tipi diversi fra batteri, lieviti, funghi e vi coabitano oltre 6 miliardi di micro organismi nel solo cavo orale, di cui se ne conoscono già 650); la saliva favorisce la digestione già nella bocca e attraverso la masticazione e la formazione del bolo, la deglutizione, lubrificando, facilitandone il passaggio attraverso il canale esofageo e mantenendo sempre umido il cavo orale; essa svolge anche un importante stimolo alla secrezione del succo gastrico.
Una volta arrivato nello stomaco il bolo che viene trasformato in una pasta semiliquida (chimo gastrico), per mezzo della mescolanza dei succhi gastrici (contengono acqua, proteine, enzimi, elettroliti: H+ e Cl il che porta a 1,5 il pH del lume gastrico che deriva da vari sorgenti: psiche, stimoli vagali, riflessi: gustativi, masticatori, olfattivi, meccanismi locali tipo il pH dei cibi e di ormoni dell’apparato gastrointestinale ), il chimo a piccole quantità ed a successivi intervalli passa nel duodeno (piccolo intestino: prima del digiuno che è indicativamente la prima metà dell’intestino detto tenue mesenteriale: digiuno ed ileo) all’apertura dello sfintere pilorico.

In questa nuova sede il chimo che entra nel lume intestinale riceve la bile (sali biliari provenienti dal fegato ed al quale ritornano dopo il loro riassorbimento detto circolo entro epatico) dal coledoco ed il succo pancreatico (proveniente dal pancreas).

Nel tenue sono contenuti e coabitano  miliardi di micro organismi (funghi e batteri) probiotici ed autoctoni, deputati assieme agli enzimi a demolecolizzare (smembrare) il chimo in sostante atte ad essere trasportate e veicolate dall’interno del tubo digerente all’esterno dello stesso, attraverso la sua mucosa con un processo detti di osmosi; dall’altra parte del tubo digerente la via sanguigna e linfatica si incaricheranno di distribuire le sostanze alle varie cellule del corpo che ne avranno bisogno.


Alimentazione ed AMMALAMENTO (come si genera la malattia dall’intestino)

Se questo complesso processo digestivo non avviene con un giusto pH ed una regolare flora batterica intestinale autoctona nei giusti rapporti fra i vari micro organismi presenti, oltre a non preparare tutte le sostanze vitali necessarie all’organismo, si genereranno anche tossine, prodotte dai funghi e batteri endogeni mutati) che saranno inviate assieme alle sostanze vitali alle cellule del corpo, intossicandole, infiammandole e rendendo tessuti, organi e sistemi nelle quali sono presenti, malfunzionanti.

Questo in breve descrive l’ammalamento di cellule, tessuti, organi, sistemi e quindi del soggetto.

La Legge di guarigione DEVE seguire quindi il percorso inverso di quella dell’ammalamento.


vedi:  Intestino + Intestino motore del corpo + Idrocolon Terapia + Germogli + China Study + Consigli Alimentari  +  Crudismo + Molecole Buone = Cibo adatto

vedi anche: Crudismo ed Emodieta
 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Centinaia di organismi microscopici trovati nella cavità orale possono offrire indizi sulle cause della malattia in altre parti del corpo
Hundreds of microscopic organisms found in the oral cavity may offer clues to the causes of disease elsewhere in the body.

- By Shari Roan, Times Staff Writer 

Qualsiasi bambino di prima elementare può dirvi che se non vi lavate i denti, gli inquietanti "insetti" dello zucchero prenderanno il sopravvento e causeranno carie.
Ma non tutti gli insetti, o i microbi, presenti nella bocca, in realtà influiscono sulla salute orale. E non tutti sono cattivi.
Una vasta e diversificata comunità di organismi microscopici - tra cui virus, batteri, funghi e protozoi - prosperano nella bocca, gli scienziati stanno imparando. Alcuni di loro possono giocare un ruolo importante sia nel preservare la salute che nel causare malattie, dice il dottor David Relman, professore associato di microbiologia all'Università di Stanford.
"Sappiamo già così tanto su così tanti agenti che causano malattie che tendono a dare la sensazione che non c'è motivo di uscire e cercare di trovarne altri", dice.
Ma le cause di molte malattie rimangono sconosciute - e la bocca sembra essere un buon posto per cercare indizi.
"Stiamo diventando sempre più consapevoli della connessione tra il cavo orale e il corpo", dice Donna Mager, una ricercatrice del Forsyth Institute, un centro di ricerca indipendente di Boston. "Qualunque cosa cresca nella cavità orale potrebbe avere un impatto su ciò che accade al corpo".
La ricerca di Relman e Mager sta aiutando a far progredire questo concetto.
Nel suo laboratorio, Relman campiona la regione della bocca chiamata fessura sottogengivale, lo spazio profondo tra la gengiva e il dente. Finora, gli scienziati hanno trovato più di 500 ceppi batterici o microbi in quest'area, e Relman ne ha identificati altri 37. Altri microbi della bocca devono ancora essere identificati, secondo lui.
In definitiva, i ricercatori vogliono capire meglio i modelli e la prevalenza di particolari microbi e cosa questi modelli suggeriscono sulla salute di una persona.
"Penso sia giusto dire che la stragrande maggioranza dei membri della flora microbica orale non sono agenti patogeni.
Possono essere necessari o importanti per mantenere la salute", dice. "Alcuni piccoli sottoinsiemi possono essere coinvolti nella malattia".
La malattia delle gengive, in cui le gengive diventano infiammate, rosse e gonfie a causa dei depositi di placca sui denti, è probabilmente causata da diversi organismi, ma nessuno ha identificato tutti i microbi responsabili di questo disturbo comune.
Alcuni microbi che si trovano nella bocca possono anche contribuire alla malattia in altre parti del corpo, come il cuore, anche se questi legami sono ancora tenui.
Mager sta cercando di identificare eventuali cambiamenti precancerogeni nella colonia batterica della bocca. Circa la metà delle persone a cui è stato diagnosticato il cancro orale muore entro cinque anni perché la malattia viene rilevata in fasi avanzate. Ma se gli scienziati potessero trovare indizi che la malattia potrebbe svilupparsi - sulla base dei cambiamenti nei batteri - potrebbero essere in grado di intervenire prima, dice lei.
"Stiamo seguendo i cambiamenti di questi modelli di colonizzazione", dice Mager, la cui ricerca è in collaborazione con il Dana Farber Cancer Institute. "Speriamo di essere in grado di prevedere quali persone svilupperanno il cancro".
All'interno del corpo umano, una popolazione diversificata I microbi vivono in molte parti del corpo umano, ma i ricercatori sono particolarmente incuriositi da quelli della bocca, della pelle, della vagina e del tratto intestinale, dice il dottor David Relman, un microbiologo di Stanford.
La bocca interessa gli scienziati perché sembra contenere una popolazione molto diversificata di microbi e perché è facile da raggiungere, dice.
L'intestino può ospitare la più grande varietà di microbi del corpo. Nei primi anni '80, i ricercatori hanno scoperto che il batterio H. pylori vive nello stomaco e causa ulcere.
La ricerca sui microbi nella vagina ha fornito informazioni sulle malattie sessualmente trasmissibili. La pelle, nel frattempo, normalmente funge da barriera per i microbi che causano malattie.
Alcuni microbi possono essere collegati a malattie anche in altre aree del corpo. In un recente studio sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, gli scienziati hanno rivelato che l'esofago ospita una fiorente comunità microbica e che alcuni di questi microbi possono contribuire a disturbi esofagei come la malattia da reflusso gastroesofageo.
I microbi "sono parte di noi, parte della nostra identità", dice il dottor Martin J. Blaser, autore del nuovo studio del New York University Medical Center.
"Non sono solo passeggeri ma sono, in sostanza, compartimenti metabolici e fisiologici del corpo umano", ha detto.
corpo
http://www.latimes.com/features/health/la-he-lab5apr05,1,4035702.story?coll=la-headlines-health

vedi: Semi Antichi salvezza della salubrità dei cibi vegetali 

Commento NdR: ricordiamo che ogni tipo di "fanatismo", anche nel campo dell'alimentazione puo' produrre altri problemi....di malnutrizione, in certi soggetti.
Noi, come specialisti in Medicina Naturale, consigliamo a tutti i Vegetariani di nutrirsi almeno una volta al mese, di qualche alimento con proteine animali, preferendo: uova, pesce, e/o carne di animali piccoli (come stazza, meglio i volatili). Ma ricordiamo sopra tutto di ridurre od eliminare il latte ed i formaggi dalla propria alimentazione.
L'alimentazione errata è alla base  di ogni tipo di malattia, che non derivi da traumi, avvelenamenti o da farmaci e vaccini, mangiate quindi POCHISSIMI carboidrati, aumentate la frutta e le verdure fresche (crude) ed eliminate i dolci - mangiate proteine animali (meglio pesce e carne di uccello e pochi formaggi) e siate tendenzialmente vegetariani, ma attenzione ad assumere tutto ciò che serve alla salute, altrimenti vi ammalerete per carenze!

vedi:
Crudismo + Emodieta + Vegetarianesimo  +  Vegetariani 1  +  Vegetariani 2