Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 

 

In Medicina Naturale esiste un semplice Protocollo che il dentista ed il paziente DEVONO utilizzare per eliminare gli Amalgami:  

vedi:
Materiali Dentari e denti tossici
MINERALOGRAMMA = test per conoscere il livello ed il tipo di intossicazioni da minerali e metalli tossici

Farsi seguire da personale qualificato (dentista), autorizzato e convinto alla rimozione delle amalgami !
Rifiutare di andare da dentisti che sono contrari alla loro rimozione e/o che  mettono in dubbio il concetto della tossicita' delle amalgami.  

Dal dentista adatto:
La RIMOZIONE AMALGAMA richiede una TRIPLA PROTEZIONE
Nella fattispecie, lo scopo è rimuovere l'amalgama, limitando al massimo lo sviluppo di vapori di mercurio e di chelare quello ancora presente negli organi interni
Lo scopo è rimuovere l'amalgama, limitando al massimo lo sviluppo di vapori di mercurio e di chelare quello ancora presente negli organi interni.
Ecco gli strumenti per raggiungere l'obiettivo:
diga di gomma, fresa in carburo di tungsteno (nuova) ad ogni amalgama, doppio aspiratore chirurgico a meno di 1 cm. dall'amalgama, rimozione in pezzi più grossi possibili, abbondantissima irrigazione d’acqua, copertura della bocca e se volete anche del volto e degli occhi del paziente.

Utilizzare l'apposita "diga" per evitare che pezzettini di amalgama vadano nel tubo digerente.
Avere un ottimo aspiratore che aspiri in modo forte, da utilizzare nel momento della estrazione, che dovrebbe avvenire con semplice leva con apposito attrezzo. Evitare l'uso del trapano e se assolutamente necessario utilizzarlo a bassissimo numero di giri, con fresa al carburo di tungsteno. Meglio se si utilizza una maschera di ossigeno o aria purificata.
NON rimuovere piu' di 2 amalgami alla volta e la successiva rimozione solo dopo minimo 10 gg (salvo casi eccezionali nei quali occorre attendere 15 - 30 giorni).
Assumere nel periodo della rimozione e nei successivi 30 - 45 giorni dei fermenti lattici (3 volte al di', prima dei pasti) + enzimi, prima dei pasti. In certi casi aggiungere ai fermenti anche Pappa Reale + Propolis + Polline + Micro diete, al mattino a digiuno + carbone vegetale anche quello con finocchio ed anice va bene, da 1 capsula a 6 dopo i pasti.
Durante
l'eliminazione  e per almeno 45 giorni dopo, fare cio' che e' indicato nel Protocollo della Salute


RIMOZIONE PROTETTA delle amalgami

Successivamente alla rimozione, occorre disintossicare il fegato con l'apposita terapia naturale - vedi Cure Naturali - e sempre successivamente alla rimozione delle amalgami, occorre aiutare l'organismo alla eliminazione dei metalli tossici depositati, con appositi prodotti omeopatici e/o glutatione + Carbone vegetale.
E' molto utile anche disintossicare e disinfiammare l'organismo ed in specie le gengive con cocce di macerato d'aglio e deionizzandole
- vedi:
CHELAZIONE + Danni dei Vaccini + Crudismo
In ogni caso sarebbe utile fare un Mineralogramma per controllare la quantita' ed il tipo dei metalli tossici depositati nell'organismo

Le “sane" proprieta' dei metalli tossici, contenuti nei Vaccini, nelle Amalgami e/o nelle protesi, sono, oltre alle note intossicazioni di particolari parti dell’organismo, anche quelle di creare e mantenere disbiosi intestinali  (alterazione della flora batterica)  in modo cronico, piu' o meno intenso a seconda dei soggetti. 

Il Titanio, il Cromo Cobalto e la Zirconia sono tossici per la salute.......un report mondiale 
http://www.mediavida.com/foro/off-topic/titanio-peligro-para-la-salud-533911/2

Vedere cio’ che e’ consigliato di fare a tal proposito, nel ns. Protocollo della Salute, e cio' che la Medicina Naturale insegna.