Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


MINERALOGRAMMA - 2
MINERALOGRAM 
 

MINERALOGRAMMA - vedi:  Mineralogramma 1

ANALISI MINERALE TESSUTALE -
Cos’è la AMT ?
È un’indagine di laboratorio riconosciuta e utilizzata dell’Environmental Protection Agency, il Dipartimento Scientifico dell’Ambiente americano, che permette di rilevare con precisione i livelli dei minerali essenziali alla salute, alcuni elementi traccia e i principali tossici depositati nell’organismo. Un campione di capelli viene inviato in un laboratorio autorizzato ed esaminato con uno spettrometro ad assorbimento atomico (emissione a plasma). I dati vengono poi elaborati in modo da ottenere un quadro completo della biochimica individuale.

Perché analizzare i minerali ?
I minerali sono componenti essenziali dei sistemi enzimatici biologici che regolano praticamente tutte le funzioni corporee. Cattive abitudini alimentari, diete restrittive, abuso di farmaci, pillola contraccettiva, stress, inquinamento ambientale, fumo di sigaretta, ereditarietà ed altri fattori possono essere alcune delle cause più ricorrenti di squilibri minerali. Questi squilibri, rilevabili attraverso la AMT possono essere l’espressione di tendenze a innumerevoli disturbi.
Tra le principali:
ALLERGIE-ANEMIE
DISTURBI DELL’APPARATO CARDIO CIRCOLATORIO (ipotensione, ipertensione arteriosa)
DISTURBI DELL’APPARATO DIGERENTE (nausea, vomito, gastriti, coliti)
DISTURBI ENDOCRINI (dell’apparato ginecologico, problemi tiroidei, ipoglicemia, diabete, ritardi di crescita)
DISTURBI NEUROLOGICI (disturbi dell’apprendimento, cefalea - emicrania, neuropatie, vertigini)
DISTURBI DELLA PELLE (eruzioni e rughe cutanee, perdita di capelli)
DISTURBI PSICOSOMATICI (ansia, variazione improvvise d’umore, paure, fobie, eccitabilità – emotività, agitazione, depressione, insonnia I e II tipo, irritabilità, problemi emotivi)
DISTURBI DELL’APPARATO MUSCOLO-SCHELETRICO (artriti, artrosi, osteoporosi I e II tipo, crampi, tensione muscolare)

Perché analizzare i metalli tossici ?
Alcuni metalli tossici (Cadmio, Alluminio, Mercurio, Piombo, Arsenico, ecc.) sono elementi in grado di alterare le normali funzioni fisiologiche dell’organismo. Per esempio i metalli tossici nei bambini possono contribuire a sviluppare problemi dell’apprendimento. Il Piombo provoca gravi disturbi neurologici, cefalee e iperattività nei bambini. Il Cadmio può costituire una concausa dell’ipertensione arteriosa. Piombo, Cadmio e Mercurio provocano dolori articolari, problemi muscolari, renali e dermatologici.

  Perché il capello ?
Il capello è un eccellente tessuto bioptico per alcune – ragione:
-         La campionatura è semplice e non invasiva
-         Il capello è un materiale stabile, non richiede particolari trattamenti
-         I livelli dei minerali nel capello sono circa dieci volte più elevati di quelli del sangue. Ciò consente di ottenere la determinazione con maggior accuratezza
-         Solo il capello fornisce una lettura cellulare dei minerali: infatti le cellule sono il maggior luogo di attività metabolica
-         I metalli tossici si concentrano nei tessuti molli tra cui il capello, non nel sangue o nelle urine.
Infatti i capelli sono usati come uno dei tessuti elettivi dall’EPA per determinare l’esposizione di soggetti a metalli tossici (Piombo, Mercurio, Alluminio ed altri), perché anche dopo lunga esposizione a questi metalli non se ne riscontra alcun livello elevato nel siero.
Ciò avviene per i meccanismi di difesa nell’organismo che rimuovono rapidamente i metalli tossici dal siero, depositandoli nei tessuti quali fegato, ossa, denti e capelli.
Per esempio: una perdita di Calcio nell’organismo si può verificare senza che ci siano cambiamenti degni di nota nei livelli di Calcio del sangue e contemporaneamente si può sviluppare un principio di osteoporosi. 

Come si può intervenire per correggere gli squilibri dei minerali ?
Con una attente valutazione, l’AMT può integrare ogni tipo di esame clinico e strumentale che il curante ritiene opportuno disporre. La Nutrizione Metabolica idonea insieme alla terapia suppletiva costituiscono il primo passo verso il riequilibrio biochimico – mineralogico del paziente.

Informazioni che l’AMT vi può fornire
I minerali nutrizionali sono di fondamentale importanza per la funzionalità del Sistema Nervoso Centrale e Periferico, del Sistema Nervoso Autonomo (Simpatico e Parasimpatico), del Sistema Endocrino e infine per la maggior parte dei processi metabolici organici dove agiscono da catalizzatori o da componenti strutturali.
Una loro accurata indagine perciò ci può dare utili indicazioni su questi processi, ma possiamo anche ricavare informazioni sulle condizioni di stress, sulle potenzialità energetiche, sul metabolismo di base, sulla predisposizione a malattie organiche, psicosomatiche, funzionali ed emotive.

NUTRIZIONE METABOLICA
La Nutrizione Metabolica costituisce un sistema “dietetico”  che si basa sulle indicazioni dell’AMT individuale. Oltre al normale approccio dietologico (peso, altezza, età, sesso, attività svolta, composizione in proteine, grassi e carboidrati dei cibi ritenuto più idonei), valuta la tipologia endocrino-metabolica che l'AMT  individua insieme agli eccessi e carenze dei minerali reperiti.

Dieta e tipologie metaboliche
Secondo gli studi dei ricercatori e dei nutrizionisti internazionali, dallo studio dei rapporti dei minerali nutrizionali si può stabilire la velocità di ossidazione di un soggetto e la dominanza Simpatica o Parasimpatica del Sistema Neurovegetativo, e e identificare una sotto-classificazione di tipologia metabolica.
Dalla tipologia metabolica, un programma computerizzato dedicato, permette di stabilire quali sono gli alimenti sconsigliati per il soggetto e elaborare la Nutrizione Metabolica individuale.

Alimenti e tipologie metaboliche
In base al contenuto dei minerali, si possono distinguere alimenti “sedativi” e “stimolanti” il metabolismo. Per esempio, alimenti ricchi di Calcio, come latte e formaggi, sono considerati sedativi, e non sono utili nei casi in cui la velocità metabolica sia rallentata (vedi Parasimpaticotonici), mentre lo sono alimenti, quali le carni rosse, considerati stimolanti. Al contrario, in genere, saranno utili alimenti sedativi ai soggetti con una velocità metabolica aumentata (vedi Simpaticotonici) e sconsigliati, invece, i cibi stimolanti.
La Nutrizione Metabolica tiene conto delle tipologie metaboliche ed esclude dai menù i cibi sconsigliati per le singole tipologie.

Nutrizione Metabolica e sovrappeso
Il programma tiene conto della differenza tra peso ideale e quello reale, e imposta dei menù equilibrati per apporto calorico e principi nutritivi per il dimagrimento e la riduzione del peso superfluo.
La perdita di peso sarà in tal modo proporzionata alle reali esigenze metaboliche, inoltre l’essenziale apporto della terapia nutrizionale eviterà pericolosi depauperamenti delle riserve di nutrienti notoriamente a rischio quando le Kcal dietetiche vengono molto abbassate.

vedi anche: Lavaggio Energetico + Coppettazione
+ Riposizionamento asse Cranio-Atlante-Epistrofeo
Ben noto nel mondo e' il massaggio Ayurvedico, che utilizzando i punti dell'agopuntura Cinese + i punti ove vi e' dolore, risolve in molti casi diversi tipi di problemi.
Il  Lavaggio energetico e' un particolare tipo di massaggio che  apre i chakra  del corpo, eliminando in genere la memoria della sofferenza di vissuti dolorosi.

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la consulenza QUI. Esso permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente e la sua compatibilita' o meno, con il soggetto analizzato....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)....
- scrivete QUI: info@mednat.news