Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


EDUCAZIONE alla SALUTE 
INPS (Istituto Nazionale previdenza Sociale - Italy), pagare o NON pagare ?
 

La Libertà di Scelta Terapeutica è il diritto divino” che diviene nei fatti, un dovere/diritto umano; quindi volere conoscere e sapere e quindi scegliere è fondamentale per la propria evoluzione Spirituale e fisica, anche perché ogni tipo di conoscenza adatta (parliamo di Medicina-Sanita'), specie in materia di salute-malattia è matrice di  buone ed efficaci scelte e quindi di salute, con minor aggravio finanziario per le famiglie e  per lo Stato - vedi: ETICA e' SALUTE + Riforma sanitaria

Solo con le procedure sociali che tengano anche conto anche della Liberta' di Cura, la persona comprenderà veramente cosa significa ricercare TUTTE le possibili strade per recuperare la salute e/o per evitare di cadere ammalati come purtroppo oggi avviene per la stragrande maggioranza dei soggetti umani e cio' per la propria stupidità o disinformazione; quindi le procedure sociali GIUSTE dovranno tener conto dell'obbligo dello Stato nell' informare i suoi cittadini su TUTTE le possibili Cure -Terapie per recuperare la salute e non solo quelle imposte dalle case farmaceutiche e dai medici ufficiali da esse educati.....attraverso le universita' che esse controllano.......
vedi: MINISTERO "SALUTE" italiano informato sui  DANNI VACCINI

NON è giusto ed è anzi diseducativo, che si aiutino “gratuitamente”, pagando attraverso organismi statali, l’INPS (Ist. Naz. Previdenza Sociale) coloro che sbagliano Etica, essi vanno in primis informati ed educati sul problema del come evitare di cadere malati. Non è giusto che attraverso le tasse, coloro che non sono in accordo con tale NON etica, “paghino” gli errori, le stupidità o le scelte altrui.

Ognuno DEVE pagare per i propri errori, cioe' se si ammala, perche' ignora e/o non ha voluto imparare, educarsi, sul come stare sempre bene, secondo i principi della Medicina Naturale, quindi farmaci, Vaccini, operazioni chirurgiche, debbono essere pagati da coloro che non fanno nulla per imparare ad evitare di cadere ammalati.

Lo Stato DEVE stipulare convenzioni o assumere degli operatori sanitari occorrenti per il buon funzionamento di tutti i servizi di medicina e sanità. Devono essere coinvolti anche il Ministero della Sanità e quello della Pubblica Istruzione ed obbligare le TV, Radio, Giornali a fornire spazi a tariffe preferenziali convenzionate, prima per il servizio sociale di Informazione sulla Salute e poi per quella Sanitaria.

Occorre ricordare che lo Stato non può né DEVE assumersi il mantenimento dell’assistenza sanitaria di quei cittadini (anche di quelli non abbienti che hanno l’assistenza sanitaria gratuita) che non vogliono istruirsi sulle regole che mantengono la Perfetta Salute, e che continuano per loro stupidità e di conseguenza per loro scelta, a trasgredire quelle Leggi fondamentali, pensando: ...tanto ci pensa lo Stato !
Questi dovrebbero essere obbligati a pagare (in denaro od in  prestazioni di manualita' retribuita a tariffe regolari) le loro cure e contemporaneamente ed obbligatoriamente ad essere rieducati alle regole principali sull’Educazione alla Salute, magari aiutando anche gli altri gratuitamente nell’applicazione pratica di quegli insegnamenti, negli ospedali od in centri appositamente costituiti ed attrezzati.
Ogni trasgressione alle regole della Salute, NON deve essere solo punitiva, perché ci pensa la malattia stessa a punire, ma DEVE essere fonte di Rieducazione della persona.

NON è Giusto che si paghino attraverso l’INPS, medicinali e posti letto in strutture ospedaliere a persone che per DOVERE personale e sociale dovrebbero imparare ad auto gestire la propria Salute, cioè dovrebbero essere responsabili evitando di cadere malati e così evitare di gravare finanziariamente sulla collettività.

Inoltre è fortemente diseducativo pagare la “malattia” ad una persona che non si è educata alla salute, questa persona non tenderà mai ad auto gestirsi nell’ambito della Salute, ella penserà che: “tanto lo stato paga le mie stupidità ed i miei vizi, nel mangiare, nel fumare, nel bere, così potrò gestirmi come mi pare e senza nessuna etica”. Non è neanche giusto partecipare, con il pagamento delle tasse all’Inps, allo sperpero finanziario che si effettua in materia di Sanità.

Per colui che paga le tasse allo Stato per i servizi della "sanita" e si mantiene in buona Salute, è offensivo che si sprechi anche il suo denaro, che si spenda denaro pubblico per ingrassare le industrie farmaceutiche che vendono farmaci tossici; finanziare certe strutture mediche per fare ricerca sulle malattie che sono invece indotte da Vaccini e farmaci appositamente commercializzati per creare il mercato dei malati e quello della ricerca fasulla; foraggiare con tangenti certi individui che possono decidere se commercializzare o meno certi farmaci o vaccini; acquistare certe apparecchiature medicali, che poi alle volte non verranno neanche utilizzate per i malati, come purtroppo avviene spesso oggigiorno.

Spendiamo saggiamente le nostre tasse attraverso una Sana e Vera Prevenzione che è solamente l’INFORMAZIONE sulla SALUTE secondo i princìpi della Autogestione - vedi Protocollo della Salute - attraverso la Medicina Biologica che non è basata sulla “repressione farmacologica della malattia”.

Solo così avremo Vera Prevenzione. Certo è molto più semplice strumentalizzare la terapia per i propri fini siano essi speculativi o “religiosi”, magari per dei “principi” di comodo.

Le malattie come abbiamo già più volte affermato e lo ricordiamo ancora, sono la conseguenza dei Conflitti Spirituali che “scendono dal cielo dello Spirito” (pensiero) nella ”terra fisiologica” (fisico) e quando trovano il Terreno, Matrice adatta, proliferano generando il corpo del Conflitto irrisolto, la malattia, ovvero l’azione del male, cioè dell’ignoranza. Ciò significa che ogni Conflitto irrisolto quindi, tende a scendere nel corpo fisico ed a fissarsi nell’organo bersaglio collegato all’archetipo conflittuale.
vedi 
Bio elettronica

Gli errori Spirituali fanno compiere al soggetto azioni sbagliate che alterano SEMPRE l’autoregolazione ormonale ed il potere acido/basico (pH) ossido/riducente (rH) e quello dielettrico (rò) di tessuti e cellule, quindi i processi omeostatici si alterano e anche la Termica corporea, perche' nascono le infiammazioni, producendo moria della flora batterica intestinale, alterazioni Nutrizionali e quindi intossicazione di tutti i liquidi corporei, (il terreno), con apparizione della o delle malattie.