Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


Gli ANIMALI sono emotivi ed intelligenti 
 

ANCHE i Maiali piangono

 

Da ricerche e studi recenti ormai si sta’ dimostrando che tutti gli animali hanno abilita’ cognitive, emozioni, riflessione, pensieri ed elaborazione degli stessi, e sanno o per lo meno tentano di risolvere i problemi che si presentano.

 

Alla Purdue University (USA) hanno scoperto cose che i medici, ricercatori fino ad ora ignoravano, persino sui maiali !

I ricercatori hanno dimostrato che i maiali vanno in depressione, quando non riescono a giocare con gli altri, perche’ isolati forzosamente dagli altri ! La carenza di stimoli mentali e fisici puo’ portare al peggioramento dello stato di salute ed una crescente incidenza di diverse malattie. Sull’onda di questi studi in Germania il legislatore ha incoraggiato gli allevatori a fornire  ad ogni maiale 20 secondo al giorno di contatto umano e dargli due o tre  giocattoli per evitare che litighino fra di loro.

Il giornale “Science” ha descritto le abilita’ concettuali dei corvi della Nuova Caledonia, frutto di una ricerca effettuata alla Oxford University su due uccelli (Betty e Abel) ai quali e’ stata data la possibilita’ di scegliere fra due strumenti, un cavo dritto  ed uno uncinato,  per sfilare un pezzetto di carne da un tubo; tutti e due hanno scelto il cavo uncinato, ma Abel il maschio ha sottratto l’uncino ed ha lasciato alla femmina l’altro cavo. Questa senza demoralizzarsi, ha incuneato nel tubo il cavo dritto, bruscamente e con il becco lo ha piegato in modo da creare un uncino come quello che le era stato sottratto dal maschio, ed ha preso la carne all’interno del tubo. L’esperimento e’ stato ripetuto 10 volte dandole solo dei cavi dritti e lei ha fatto un uncino per nove volte, dimostrando la sua notevole e sofisticata capacita’ a produrre strumenti.

 

Alex il pappagallo africano che svolge compiti che si pensava fossero di esclusivo dominio degli esseri umani: identificare 40 oggetti e sette colori, riunire e separare gli oggetti per categorie; e’ persino capace di apprendere concetti astratti come “uguale o differente” e risolvere problemi in base alle informazioni che gli vengono fornite.

Il gorilla Koko ha appreso il linguaggio dei segni; ne ha imparati piu’ di mille e capisce diverse migliaia di parole inglesi !

Nei test di intelligenza degli umani egli raggiunge un punteggio fra i 75 ed i 95, collocandosi nella categoria di quelli che apprendono piu’ lentamente, ma non in quella dei ritardati !

Delfini ed orango si riconoscono negli specchi e glòi orango esplorano  le parti nascoste che non potrebbero vedere dimostrando un senso del se’. A Toronto nello zoo un orango, Chantek, ha utilizzato lo specchio per lavarsi i denti ed aggiustarsi gli occhiali !

Tutti gli animali conoscono anche il dolore e vegliano per giorni i loro compagni morti, toccandoli di tanto in tanto; essi sono in grado di sentire forti emozioni e di capire in qualche modo la morte e la separazione, l’allontanamento dei loro affetti.

Tutti i cuccioli giocano con i loro simili e con i loro genitori; e questi ultimi quando superano un po’ troppo l’aggressivita’ del gioco, li bloccano e/o li sgridano !

Tutti gli animali hanno anche sensazioni di piacere, eccitazione sessuale, simpatie ed antipatie con altri animali della stessa specie e/o con altri di altre specie.

Quindi le riflessioni che nascono da queste poche righe e’ che agli animali DEVE essere  dato rispetto, amore ed aiuto in quanto nostri compagni sull’astronave Terra !

vedi: Animali e disastri
  +  Scimmie erbortiste  +  La BESTIA SAPIENS + Animali piangono  +  Anche le piante parlano

ANCHE i DELFINI si CHIAMANO per NOME !
http://www.studioaperto.mediaset.it/video/popup/videopopup_21277.shtml