Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


AUTISM and VACCINS 
(English)
Relazione-Dossier del dott. M. Montinari su Autismo dai Vaccini
PROTOCOLLO DAN (dott. F. Verzella)
AUTISMO dai VACCINI - SENTENZA del TRIBUNALE
vedi qui: il PDF dello studio che indica la correlazione fra Autismo e Vaccini
INTERVISTA con il dott. William Shaw (USA)
Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF -  (dott. M. Proietti)
Sindrome della permeabilita' intestinale ed autismo
Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica

MINERALOGRAMMA (test per conoscere il livello ed il tipo di intossicazioni da minerali e metalli tossici anche dei vaccini)
Il Thiomersal dei vaccini produce danni anche gravi
Metalli tossici
Danni al sistema enzimatico da Vaccini e metalli 
By Giusy Arcidiacono (CT) - arcidiaconogiusy@hotmail.com -
Perito Commerciale - chimico
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.

La Verita' sullo studio del dott. Wakefield
Terapia Naturale per l'Autismo (Gaps)
AUTISMO e malattie varie dai Vaccini - Studi Pubblicati - PDF
Studio CINESE CONFERMA che i VACCINI PRODUCONO SHOCK IMMUNITARI e AUTISMO
 

Vaccinazioni per l’infanzia ed autismo
Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF -  dott. M. Proietti
vedi anche questa: raccolta di dati medico-scientifici sui gravi danni dei Vaccini

Vaccini ed Autismo = Bibliografie che comprovano il nesso/link !
Altra Bibliografia,157 studi scientifici, che confermano il nesso Vaccini= Autismo !
https://www.scribd.com/doc/220807175/157-Research-Papers-Supporting-the-Vaccine-Autism-Link

Sentenza 2012 - Trib. Rimini su Vaccini=Autismo

Commento NdR: sulla sentenza di Rimini: vaccini = autismo
BENE ha fatto il Giudice del Tribunale di Rimini (Italia) a sentenziare in quel modo, perche' egli non  si e' lasciato influenzare dalle FALSITA' del Ministero della "salute" (che e' stato da noi informato sui Danni dei vaccini dal 1996 e se ne sta zitto.....assieme a tutti gli altri "enti"....)  fino agli ordini dei medici......tutti al servizio di Big Pharma !
- vedi lo studio del dott.: Wakefield.htm

 

In CINA dopo le campagne vaccinali esplode l'Autismo ! - Maggio 2016
http://yournewswire.com/autism-rates-explode-in-asia-after-introducing-western-vaccines/
VERISSIMO, ma non solo l'autismo....ma una innumerevole sequela di altre malattie....
Autismo e non solo dai Vaccini:

USA, Giugno 2013 - AUTISMO = 1 bambino autistico su 26, non come era nel 2010, 1 su 80 ....
vedi QUI: http://autismovaccini.com/2012/05/01/statistiche-per-lautismo-a-confronto-probabile-1-ogni-29-anziche-1-ogni-88/
Ricordo che, molta importanza hanno anche i cibi assunti non adatti al gruppo sanguigno del soggetto.

I Tribunali anche USA, confermano tranquillamente che il vaccino MMR causa l'autismo. Austin (USA) - 27 Luglio 2013
Dopo decenni di appassionato dibattito, per i genitori che probabilmente hanno perso i ripetuti ricorsi richiesti dalle aziende farmaceutiche e governi, che i vaccini infatti causano l'autismo.
Per i genitori interessati alla ricerca della verità, vale la pena ricordare che le stesse persone che possiedono le aziende farmaceutiche di tutto il mondo possono anche possedere agenzie di stampa americane.
La Ricerca di informazioni prive di propaganda è stata fino ad ora molto difficile.
Ma Whiteout Press non è qui per sostenere o contrastare i vaccini. Siamo qui per portare i lettori la notizia che è il tema e’ in black-out, cover-up e censurato dalle autorita’Sanitarie e Governative.
Tratto da: http://www.whiteoutpress.com/timeless/courts-quietly-confirm-mmr-vaccine-causes-autism/

FINALMENTE.....la FDA conferma che i Vaccini possono produrre l' Autismo
http://www.getcancercure.com/fda-announce-that-dtap-vaccine-causes-autism/
 

La prova della FRODE del CDC per le cause dei Vaccini nell'Autismo - CONFESSIONE di un alto dirigente CDC, davanti al Congresso US

Gli esperti di vaccini del CDC, hanno spesso conflitti di interesse
- 18/03/2010
CDC e Conflitti di interesse - 1 + CDC e Conflitti di interesse - 2 + CDC e Conflitti di interesse - 3 + Corruzione + Danni dei Vaccini + Contro Immunizzazione

CDC conflitti di interesse anche per i vaccini + anche per la FDA
http://healthimpactnews.com/2014/cdcs-purchase-of-4-billion-of-vaccines-a-conflict-of-interest-in-overseeing-vaccine-safety/

Davvero inquietante !
Questo medico il Dott. Andrew Moulden è MORTO (probabilmente assassinato) in modo inspiegabile nel novembre 2013 al età di 49, subito dopo aver pubblicato Le SUE RICERCHE che DIMOSTRANO il DANNO CAUSATO dai VACCINI, RICONOSCIBILI SOLO da un SEMPLICE ESAME ESTERNO
http://vaccineimpact.com/2015/dr-andrew-moulden-learning-to-identify-vaccine-damage/ 

Parlamentari pagati dalle Lobbies ? - Roma Ott. 2013 
L'intervista a un assistente di un Senatore che svelerebbe i traffici illeciti tra parlamentari e Lobbies.
Video dell'intervista: 
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/390060/roma-parlamentari-pagati-dalle-lobbies.html

Informatore dei CDC CONFESSA la FRODE e le FALSIFICAZIONI sugli studi della correlazione VACCINO=AUTISMO

vedi: QUI, tutti gli studi, ricerche, interviste, citate nel documentario sull'autismo dai Vaccini Vaxxed
http://vaxxedthemovie.com/download-the-cdc-autism-mmr-files-released-by-dr-william-thompson/

©Copyright 1996-99 National Vaccine Information Center 512 W. Maple Ave., Suite 206, Vienna, VA 22180 (703) 938-DPT3 FAX: 938-5768  - 1-800-909-SHOT - email: info@909shot.com

Caro genitore,
Grazie per aver contattato il National Vaccine Information Center (NVIC), un'organizzazione educativa nazionale senza scopo di lucro dedicata alla prevenzione delle lesioni e dei decessi da vaccino attraverso l'istruzione pubblica. Siamo spiacenti di apprendere i problemi che il vostro bambino sta vivendo e speriamo che le informazioni di cui disponiamo possano aiutarvi a capire se i problemi sono legati ad una reazione al vaccino.
Cindy Goldenberg, apparsa di recente in televisione per descrivere la guarigione del figlio dall'autismo, ha lavorato con NVIC per sviluppare un pacchetto di materiali per aiutarvi a conoscere meglio i passi che ha fatto per aiutare suo figlio. Potete scriverci a NVIC, 512 W. Maple Avenue, #206, Vienna, VA 22180. Il nostro numero di fax è (703) 938-5768.
Il National Vaccine Information Center è un piccolo ente senza scopo di lucro e la signora Goldenberg si offre volontaria per aiutare.
A causa del crescente livello di interesse per questo argomento, non abbiamo lo staff o i volontari per parlare individualmente con ogni famiglia. Per questo ci scusiamo, ma sentiamo che il pacchetto è completo e vi aiuterà a fornire le informazioni di cui avete bisogno.
Se sospettate che voi o vostro figlio potreste aver reagito ad un vaccino o avere una malattia ad esso correlata, scrivendoci.
Grazie per il vostro interesse.
Kathi Williams Co-Fondatore e Direttore
Centro nazionale d'informazione sul vaccino
Gruppi di genitori negli Stati Uniti e in Gran Bretagna accusano i governi di aver manipolato i dati di studio per fermare la ricerca sulle vaccinazioni e l'autismo.
Washington, D.C. - - Gruppi di difesa della salute dei bambini negli Stati Uniti e in Gran Bretagna stanno facendo pagare che i funzionari della sanità pubblica nei governi di entrambi i paesi hanno manipolato i dati della ricerca nel giugno 1999 per soffocare ulteriori indagini sull'associazione tra il vaccino MMR (morbillo-parotite-rabba) e lo sviluppo dell'autismo in alcuni bambini. I gruppi di genitori stanno criticando le conclusioni degli autori governativi britannici di uno studio pubblicato in The Lancet dell'11 giugno e una dichiarazione di accompagnamento, scritta da funzionari sanitari del governo degli Stati Uniti, che sostengono che il piccolo studio lascia riposare la possibilità che la vaccinazione MMR è un co-fattore nello sviluppo dell'autismo in alcuni bambini.
l'analisi basata sulla popolazione, case-series condotto nella regione del Tamigi nord-orientale della Gran Bretagna ha rivelato che il numero di bambini con diagnosi di autismo tipico e atipico è aumentato del 25 per cento in Gran Bretagna ogni anno dagli anni '80, dopo che il vaccino MMR è stato introdotto in quel paese, e ha anche trovato un significativo raggruppamento di genitori identificati cambiamenti di comportamento nei bambini entro sei mesi dalla vaccinazione MMR. Nonostante questi due risultati e il fatto che le cartelle cliniche preselezionate di soli 498 bambini sono state incluse nello studio retrospettivo, gli autori dello studio hanno dichiarato categoricamente che "le nostre analisi non supportano un'associazione causale tra il vaccino MMR e l'autismo. Se tale associazione si verifica, è così rara che non potrebbe essere identificata in questo grande campione regionale".
Allergy Induced Autism (AIA), il più grande e influente gruppo di sostegno dei genitori che rappresenta i bambini autistici in Gran Bretagna, ha etichettato lo studio "fatalmente difettoso e statisticamente inadeguato" e ha chiesto le dimissioni dei membri chiave del gruppo di studio governativo e uno studio indipendente da condurre. Rosemary Kessick, Presidente dell'AIA, ha dichiarato: "Gli autori hanno manipolato i risultati per 'dimostrare' la propria ipotesi preesistente.
 

Sono pronti a mettere uno studio distorto e debole sull'arena pubblica nel tentativo di difendere la vaccinazione MMR. L'AIA ritiene che qualsiasi tentativo di giustificare la politica sanitaria utilizzando una ricerca inadeguata come propaganda è riprovevole".
In un commento, i funzionari dei Centers for Disease Control degli Stati Uniti hanno criticato la "frenesia mediatica" in Gran Bretagna quando uno studio pubblicato su Gastroenterology nel giugno 1999 ha concluso che i bambini che si ammalano di morbillo e parotite entro un anno l'uno dall'altro hanno un rischio sei volte maggiore di sviluppare la malattia di Crohn da adulti, un disturbo infiammatorio incurabile intestinale che è diventato cinque volte più comune nei giovani adulti dai primi anni settanta.
Uno studio del 1997 pubblicato su The Lancet ha trovato un'associazione tra la ricezione del vaccino combinato MMR live virus MMR e lo sviluppo di disfunzione intestinale intestinale e autismo.
licenziando l'importanza di rapporti persistenti da parte dei genitori che i loro figli precedentemente sani soffrono di disfunzione intestinale intestinale intestinale ed esibiscono comportamenti autistici dopo la vaccinazione MMR, gli autori del commento del CDC affermano: "Nella maggior parte dei casi, l'autismo rappresenta un difetto di nascita".
Il National Vaccine Information Center (NVIC), il più grande e più vecchio gruppo di genitori di difesa della sicurezza dei vaccini in Nord America che rappresenta i genitori di bambini feriti con il vaccino, e l'Autism Research Institute, la più grande e più antica organizzazione che rappresenta i bambini autistici negli Stati Uniti, si uniscono ai genitori britannici per mettere in discussione la validità dello studio. Barbara Loe Fisher, cofondatrice e presidente di NVIC, ha dichiarato: "È chiaro che i funzionari sanitari del governo di entrambi i paesi, che hanno responsabilità contrastanti per la concessione di licenze, il monitoraggio e la promozione dei vaccini, stanno cercando di chiudere prematuramente qualsiasi legittima indagine scientifica sul perché bambini sani e brillanti vengono vaccinati e quindi sviluppano gravi problemi intestinali e comportamenti autistici.
Questa non è vera scienza, è pseudo-scienza e il pubblico non sarà ingannato. Dobbiamo prendere i fondi per la ricerca sugli eventi avversi del vaccino dalle mani degli epidemiologi governativi che proteggono le politiche esistenti e metterli nelle mani di veri scienziati che possono ottenere il lavoro fatto".
Bernard Rimland, Ph.D., direttore dell'Autism Research Institute (ARI) e fondatore dell'Autism Society of America, ha detto: "L'enorme tasso di aumento dell'autismo è molto reale e ha implicazioni catastrofiche per la società, non solo per i bambini e le loro famiglie. Tutte le cause sospette - e le vaccinazioni sono un sospetto principale - devono essere studiate obiettivamente e non sommariamente liquidate da studi frettolosi per dimostrare la sicurezza dei vaccini. Non ci possono essere mucche sacre troppo sacre per essere esaminate".
Sia gli Stati Uniti che la Gran Bretagna hanno visto un drammatico aumento del numero di bambini a cui è stato diagnosticato l'autismo negli ultimi due decenni. Un rapporto del California Department of Developmental Services - www.dds.ca.gov - ha trovato che il numero di bambini con diagnosi di autismo è aumentato del 273 per cento tra il 1987 e il 1998, mentre altri disturbi dello sviluppo hanno mostrato solo aumenti del 47 per cento o meno. Un drammatico aumento dei casi di autismo ha cominciato a verificarsi in California dopo il 1978, che coincide con l'introduzione del MMR combinato sparato nel programma di vaccinazione obbligatoria negli Stati Uniti. In precedenza, il virus vivo del morbillo, parotite e rosolia vaccini sono stati dati separatamente in momenti diversi durante la prima infanzia.
Fondato nel 1982, il National Vaccine Information Center - www.909shot.com - è stato a lungo un sostenitore del finanziamento congressuale della ricerca scientifica di base indipendente sui meccanismi biologici per le disfunzioni immunitarie e neurologiche indotte dal vaccino nei bambini. "C'è un conflitto di interessi intrinseco quando gli stessi funzionari governativi che promuovono l'uso obbligatorio del vaccino sono anche incaricati di investigare i problemi di salute associati al vaccino. Senza un meccanismo di controllo in atto, il pubblico e il Congresso possono essere indotti in errore dai dati controllati e generati principalmente dai funzionari sanitari del governo ansiosi di difendere le politiche esistenti", ha detto Fisher.

PER IL RILASCIO IMMEDIATO - 16 aprile 1999
GRUPPI DI ADVOCACY RICHIEDONO UNA RICERCA PER INDAGARE IL LEGAME TRA AUMENTO DELL'AUTISMO E LA VACCINAZIONE
In risposta a un nuovo rapporto pubblicato ieri dalla California Health and Human Services Agency, che rivela un aumento del 273 per cento nei bambini californiani con diagnosi di autismo nell'ultimo decennio, il National Vaccine Information Center e altre tre organizzazioni che rappresentano i genitori di bambini autistici chiedono una ricerca scientifica indipendente per stabilire se l'aumento della vaccinazione nella prima infanzia sia un co-fattore che contribuisce allo sviluppo dell'autismo.
Secondo il California State Department of Developmental Services (DDS), nel 1998 ci sono stati 1.685 nuovi casi di bambini a cui è stato diagnosticato l'autismo, con un tasso di incidenza, sulla base dei dati del 1998 sulla popolazione, di 1 su 312 bambini californiani a cui è stato diagnosticato l'autismo. Queste cifre includono solo i bambini serviti dal California Developmental Services System e non includono gli oltre 13.500 bambini di età compresa tra 0 e 3 anni del Early Start Program dello stato, ancora da diagnosticare, la maggior parte dei quali presentano ritardi nel linguaggio e nello sviluppo. L'autismo come percentuale della popolazione totale dei clienti serviti dai centri regionali della California è quasi raddoppiato tra il 1987 e il 1998, con gli aumenti più significativi registrati nei bambini di età inferiore ai nove anni.
È stato ampiamente accettato che tra i 2 e i 5 casi di autismo si verificano ogni 10.000 nati vivi negli Stati Uniti.
Sulla base di queste stime, solo a 1 su 2.000 a 1 su 5.000 nascite in California dovrebbe infine essere diagnosticato l'autismo invece di 1 su 312 che si è effettivamente verificato nel 1998.
Il rapporto del DDS afferma che "il numero di persone che entrano nel sistema con autismo è aumentato drasticamente negli ultimi 11 anni rispetto alle altre tre disabilità (paralisi cerebrale, epilessia e ritardo mentale) e "rispetto ad altre disabilità, la crescita netta del numero di persone con autismo è in media circa 3 volte maggiore ogni anno". DDS ha previsto che la popolazione autistica in California continuerà a crescere e che "lo studio indipendente dei fattori che hanno contribuito all'aumento" deve essere condotto.
chiamando il rapporto "un campanello d'allarme", e sottolineando che il drammatico aumento dell'autismo nei bambini piccoli durante l'ultimo decennio coincide con il drammatico aumento dei tassi di vaccinazione in California e in altri stati, il National Vaccine Information Center (NVIC) si è unito con l'Autism Research Institute (ARI), Cure Autism Now (CAN) e Autism Autoimmunity Project nel sostenere l'invito dell'agenzia statale per la ricerca scientifica indipendente per indagare le cause dell'autismo. I gruppi di genitori stanno sollecitando che l'immunizzazione sia esaminata come uno dei possibili cofattori biologici coinvolti nello sviluppo dell'autismo in alcuni bambini.
"I genitori riferiscono alla nostra organizzazione in numeri record che i loro figli stanno diventando autistici dopo la vaccinazione. La nostra esperienza negli ultimi 17 anni è stata che, poiché i tassi di immunizzazione sono aumentati significativamente in tutti gli stati, abbiamo visto un aumento delle segnalazioni di reazioni vaccinali, comprese le disfunzioni del sistema immunitario e i comportamenti autistici", ha detto Barbara Loe Fisher, co-fondatrice e presidente di NVIC.
Bernard Rimland, Ph.D., fondatore e direttore dell'Autism Research Institute (ARI), ha detto: "Il nostro database include migliaia di casi di bambini precedentemente sani che hanno iniziato a mostrare comportamenti autistici subito dopo aver ricevuto una vaccinazione di routine". Portia Iverson, fondatore e presidente di CAN, la fondazione Cure Autism Now, ha accettato di aggiungere "Circa la metà delle centinaia di genitori che chiamano il nostro ufficio ogni mese riferiscono che il loro bambino sano è diventato autistico poco dopo la vaccinazione". Ray Gallup, Direttore del Progetto Autoimmunità Autismo, ha detto: "Non possiamo più aspettare per scoprire se alcuni bambini sono più a rischio di altri per sviluppare l'autismo dopo la vaccinazione".
Sei nuovi vaccini sono stati aggiunti al programma di vaccinazione obbligatoria negli Stati Uniti tra il 1963 e il 1998, comprese 5 dosi di polio orale vivo; 2 dosi di morbillo vivo, parotite e rosolia; 4 dosi di HIB; e 3 dosi di vaccino contro l'epatite B. Nello stesso periodo di tempo, i tassi di copertura vaccinica sono aumentati nei bambini americani sotto i tre anni, passando dal 60 all'80% nel 1967 per i vaccini MMR, polio e DPT, all'80-95% nel 1997 per i vaccini DPT; MMR, polio, HIB e B per i vaccini contro la poliomielite.
Il rapporto settimanale di morbilità e mortalità pubblicato il 2 aprile 1999 dal Centers for Disease Control (CDC) ha riportato che "Nel complesso, la copertura vaccinale statunitense è a livelli record. Nel 1997, la copertura tra i bambini di età compresa tra i 19-35 mesi ha superato il 90% per tre o più dosi di DPT....vaccino antipoliovirus...vaccino HIB e una o più dosi di morbillo contenente vaccino". Inoltre, la copertura per tre dosi di vaccino contro l'epatite B era dell'84%.

Molti bambini precedentemente sani, che iniziano a mostrare comportamenti autistici dopo la vaccinazione, mostrano anche segni di disfunzione del sistema immunitario. Ad alcuni bambini sono stati diagnosticati alti titoli di morbillo o rosolia e i loro comportamenti autistici sono stati eliminati o ridotti attraverso terapie che influenzano la funzione del sistema immunitario, come le infusioni di immunoglobulina per via endovenosa (IVIG) e le modifiche della dieta.
Per ulteriori informazioni sulla vaccinazione, contattare il National Vaccine Information Center al numero 1-800-909SHOT o accedere a www.909shot.com
Per una copia del California Report to the Legislature on autismo andare a  www.dds.ca.gov.
Per ulteriori informazioni, chiamare il numero 703-938-938-0342.

3 marzo 1998
I GRUPPI DI GENITORI E I RESPONSABILI POLITICI DEI VACCINI SI SCONTRANO PER LA RICERCA SUI VACCINI, L'AUTISMO ED I DISTURBI INTESTINALI
WASHINGTON, D.C. - Rispondendo alle notizie in cui i responsabili politici del vaccino presso i Centers for Disease Control and American Academy of Pediatrics hanno tentato di screditare uno studio pubblicato nel febbraio. 27 Il Lancet che riporta una nuova sindrome che coinvolge malattie infiammatorie intestinali e autismo nei bambini a seguito di infezione virale o vaccinazione MMR, il National Vaccine Information Center (NVIC) ha definito l'attacco agli scienziati britannici "una minaccia alla ricerca scientifica indipendente e alla salute pubblica".
Due organizzazioni di ricerca dei genitori, tra cui Autism Research Institute e Cure Autism Now Foundation (CAN), che sostengono la ricerca su tutte le potenziali cause dell'autismo, si sono unite a NVIC nel richiedere studi indipendenti condotti da ricercatori non governativi sul possibile legame tra vaccini e autismo utilizzando una parte del miliardo di dollari stanziati ogni anno al Department of Health and Human Services (DHHS) per creare, acquistare e promuovere i vaccini. NVIC sta anche invitando le agenzie sanitarie federali a pubblicare un articolo nella letteratura medica che descrive in dettaglio i futuri studi clinici controllati su casi e altri dati di sicurezza utilizzati per autorizzare il vaccino MMR (morbillo, parotite, rosolia) e raccomandare una seconda dose di vaccino contro il morbillo per tutti i bambini.
L'oggetto dell'attacco da parte dei policymaker statunitensi erano 13 scienziati britannici, guidati dal gastroenterologo Andrew Wakefield, M.D., che ha riferito di aver studiato 12 bambini di età compresa tra i tre e i 10 anni che hanno sviluppato gravi disturbi intestinali. Otto dei 12 bambini hanno anche sviluppato problemi di comportamento e ritardi nello sviluppo diagnosticati come autismo, con i genitori o il medico del bambino che segnalava i problemi di salute iniziati subito dopo la vaccinazione MMR. Cinque dei bambini hanno avuto una storia di precedenti reazioni alle vaccinazioni prima di ricevere il vaccino MMR che è stato associato ad un marcato deterioramento della loro salute.
il team di scienziati britannici, che hanno annunciato di aver indagato più di 40 altri casi di bambini affetti dalla stessa sindrome, ha sottolineato nello studio pubblicato che non stavano sostenendo di aver dimostrato un rapporto di causa ed effetto tra il vaccino MMR e i problemi di salute dei bambini.
essi chiedono ulteriori studi per risolvere la questione se l'infezione virale persistente, sia da malattie naturali o vaccini per virus vivi, può causare la disregolazione nell'assorbimento di peptidi dieta che porta a infiammazione cronica dell'intestino e danni allo sviluppo del sistema nervoso centrale in alcuni bambini.
I funzionari federali della sanità pubblica e i responsabili politici dei vaccini dell'American Academy of Pediatrics hanno rapidamente saltato su Wakefield e i suoi colleghi e hanno tentato di screditare pubblicamente lo studio. in un editoriale pubblicato nello stesso numero di The Lancet, funzionari federali della sanità Robert Chen e Frank De Stefano accusato che "preoccupazioni di sicurezza del vaccino come quella riportata da Wakefield e colleghi possono palla di neve" quando il pubblico e i media "confondere l'associazione con causalità e rifuggire immunizzazione".
I funzionari del CDC hanno scontato l'importanza dello studio e hanno suggerito che i problemi di salute dei bambini dopo la vaccinazione erano "casuali" e non causati dalla vaccinazione. Questo è stato seguito da un notiziario di Reuter del 27 febbraio che ha citato il medico AAP Neal Halsey, che ha detto che era "altamente inappropriato" per gli scienziati britannici discutere una possibile associazione tra i problemi di salute dei bambini e il morbillo o i vaccini MMR nel loro studio. Uno dei principali sostenitori della vaccinazione obbligatoria contro il morbillo, Halsey ha condotto studi nel terzo mondo utilizzando un vaccino sperimentale ad alta potenza contro il morbillo che alla fine è stato interrotto dopo la scoperta di un numero eccessivo di decessi in bambine cui era stato somministrato il vaccino sperimentale contro il morbillo.
Barbara Loe Fisher, co-fondatrice e presidente del National Vaccine Information Center, ha detto che "da 15 anni sentiamo parlare dai genitori e riferendo al governo che i bambini stanno morendo e si ammalano molto dopo essere stati vaccinati.
È tragico che i responsabili politici del governo e del settore privato condannino prematuramente la ricerca clinica e scientifica di base indipendente che potrebbe portare all'identificazione di bambini forse geneticamente o altrimenti ad alto rischio di essere feriti dai vaccini. Il tipo di ricerca all'avanguardia che il Dr. Wakefield ha intrapreso potrebbe portare a tecniche di screening e terapie per questi bambini. Abbiamo bisogno di più scienza e meno ostruzionismo. I genitori sono indignati e dovrebbero esserlo".
L'incidenza dell'autismo e di altre disfunzioni croniche immunitarie e neurologiche nei bambini è aumentata drasticamente negli Stati Uniti negli ultimi 30 anni. Un bambino su 1.000 è stato diagnosticato come autistico, rendendo l'autismo più diffuso tra i bambini rispetto al cancro infantile, alla sclerosi multipla o alla fibrosi cistica.
Bernard Rimland, Ph.D., fondatore e direttore dell'Autism Research Institute e fondatore dell'Autism Society of America, ha dichiarato: "È ridicolo affermare che il legame tra molti casi di autismo e vaccinazione è solo casuale.
Il gruppo del Dr. Wakefield ha notevolmente ampliato la nostra comprensione di un possibile meccanismo.
La verità è che alcuni bambini sono danneggiati dalle vaccinazioni. La ricerca, non la negazione, è la risposta adeguata a questo rapporto".
Portia Iverson, fondatrice e presidente della CAN, la fondazione Cure Autism Now ha dichiarato: "Circa la metà delle centinaia di genitori che chiamano il nostro ufficio ogni mese riferiscono che il loro bambino è diventato autistico poco dopo aver ricevuto una vaccinazione. Mentre alcune delle critiche mosse ai risultati preliminari di Wakefield sono valide in quanto, sì, l'insorgenza di epilessia, autismo e altri disturbi dello sviluppo spesso si verificano nello stesso momento in cui i vaccini vengono somministrati di routine - non è responsabilità del governo assumere una posizione proattiva per conto di questi bambini piuttosto che difensiva ?
Una risposta più protettiva per i consumatori sarebbe quella di condurre un'indagine scientifica che dimostri o smentisca l'associazione piuttosto che screditare la relazione preliminare di una tale associazione e le relazioni di migliaia di genitori".
Sebbene ogni anno il Congresso stanzia più di un miliardo di dollari alle agenzie sanitarie federali per sviluppare nuovi vaccini, acquistare vaccini e promuovere l'uso di vaccini, nessuno di questi soldi viene utilizzato per finanziare ricercatori non governativi indipendenti per indagare perché e come alcuni bambini sviluppano gravi problemi di salute dopo la vaccinazione. Dopo l'approvazione del National Childhood Vaccine Injury Act del 1986, la NVIC ha iniziato a richiedere studi di ricerca scientifica di base sul meccanismo biologico delle lesioni e della morte del vaccino, così come grandi studi controllati che confrontano i bambini vaccinati e non vaccinati per tutti i risultati di morbilità e mortalità nel tempo per rispondere alle domande scientifiche di base sulle immunitarie e le disfunzioni neurologiche associate al vaccino.
Il National Vaccine Information Center (NVIC) di Vienna, Virginia è un'organizzazione educativa senza scopo di lucro fondata nel 1982 da genitori i cui figli sono stati feriti o sono morti dopo la vaccinazione.
La più grande e più antica organizzazione di difesa della sicurezza dei vaccini per i consumatori, NVIC gestisce ogni anno migliaia di richieste di informazioni e rapporti sulle lesioni da vaccino e ha 25.000 sostenitori negli Stati Uniti e in tutto il mondo.
L'Autism Research Institute, fondato nel 1967 a San Diego, California, conduce ricerche e diffonde informazioni scientifiche sull'autismo e possiede il più grande database mondiale sui bambini autistici con più di 30.000 casi in 60 paesi.
La fondazione Cure Autism Now, con sede a Los Angeles, California, è stata fondata nel 1995 e conta 15.000 sostenitori a livello nazionale ed è attualmente la più grande agenzia di finanziamento non governativo per la ricerca biomedica sull'autismo.

vedi:  AUTISMO + Autism REFERENCES + Autismo dai VACCINI + Autismo - La prova dei Danni dei Vaccini + Bibliografia su Autismo dai vaccini + Bibliografia Danni dei vaccini  +  Bibliografia danni 2  + Amish senza autismo perche' NON vaccinano + 1.000 studi sui Danni dei Vaccini  

Continua in: Pag.1  -  Pag.2  -  Pag.3  -  Pag.4  -  Pag.5  -  Pag.6  -  Pag.7  -  Pag.8  -  Pag.9  -  Pag.10 -  Pag.11