Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


AUTISMO, VACCINI ed avvelenamento - 5 (English)
Relazione-Dossier del dott. M. Montinari su Autismo dai Vaccini
PROTOCOLLO DAN (dott. F. Verzella)
AUTISMO dai VACCINI - SENTENZA del TRIBUNALE
vedi qui: il PDF dello studio che indica la correlazione fra Autismo e Vaccini
INTERVISTA con il dott. William Shaw (USA)
Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF -  (dott. M. Proietti)
Sindrome della permeabilita' intestinale ed autismo
Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica

MINERALOGRAMMA (test per conoscere il livello ed il tipo di intossicazioni da minerali e metalli tossici anche dei vaccini)
Il Thiomersal dei vaccini produce danni anche gravi
Metalli tossici
Danni al sistema enzimatico da Vaccini e metalli 
By Giusy Arcidiacono (CT) - arcidiaconogiusy@hotmail.com -
Perito Commerciale - chimico
Ecco il recente studio che ha coinvolto più di 17.000 bambini fino a 19 anni
Questo studio-indagine attualmente in corso è stato avviato dall’omeopata Andreas Bachmair.

La Verita' sullo studio del dott. Wakefield
Terapia Naturale per l'Autismo (Gaps)
AUTISMO e malattie varie dai Vaccini - Studi Pubblicati - PDF
Studio CINESE CONFERMA che i VACCINI PRODUCONO SHOCK IMMUNITARI e AUTISMO
 

Vaccinazioni per l’infanzia ed Autismo
Metalli tossici dei vaccini = Autismo vedi: PDF -  dott. M. Proietti
vedi anche questa: raccolta di dati medico-scientifici sui gravi danni dei Vaccini

Vaccini ed Autismo = Bibliografie che comprovano il nesso/link !
Altra Bibliografia,157 studi scientifici, che confermano il nesso Vaccini= Autismo !
https://www.scribd.com/doc/220807175/157-Research-Papers-Supporting-the-Vaccine-Autism-Link

Sentenza 2012 - Trib. Rimini su Vaccini=Autismo

Commento NdR: sulla sentenza di Rimini: vaccini = autismo
BENE ha fatto il Giudice del Tribunale di Rimini (Italia) a sentenziare in quel modo, perche' egli non  si e' lasciato influenzare dalle FALSITA' del Ministero della "salute" (che e' stato da noi informato sui Danni dei vaccini dal 1996 e se ne sta zitto.....assieme a tutti gli altri "enti"....)  fino agli ordini dei medici......tutti al servizio di Big Pharma !
 - vedi lo studio del dott.: Wakefield.htm

 

In CINA dopo le campagne vaccinali esplode l'Autismo ! - Maggio 2016
http://yournewswire.com/autism-rates-explode-in-asia-after-introducing-western-vaccines/
VERISSIMO, ma non solo l'autismo....ma una innumerevole sequela di altre malattie....
Autismo e non solo dai Vaccini:

USA, Giugno 2013 - AUTISMO = 1 bambino autistico su 26, non come era nel 2010, 1 su 80 ....
vedi QUI: http://autismovaccini.com/2012/05/01/statistiche-per-lautismo-a-confronto-probabile-1-ogni-29-anziche-1-ogni-88/
Ricordo che, molta importanza hanno anche i cibi assunti non adatti al gruppo sanguigno del soggetto.

I Tribunali anche USA, confermano tranquillamente che il vaccino MMR causa l'autismo. Austin (USA) - 27 Luglio 2013
Dopo decenni di appassionato dibattito, per i genitori che probabilmente hanno perso i ripetuti ricorsi richiesti dalle aziende farmaceutiche e governi, che i vaccini infatti causano l'autismo.
Per i genitori interessati alla ricerca della verità, vale la pena ricordare che le stesse persone che possiedono le aziende farmaceutiche di tutto il mondo possono anche possedere agenzie di stampa americane.
La Ricerca di informazioni prive di propaganda è stata fino ad ora molto difficile.
Ma Whiteout Press non è qui per sostenere o contrastare i vaccini. Siamo qui per portare i lettori la notizia che è il tema e’ in black-out, cover-up e censurato dalle autorita’Sanitarie e Governative.
Tratto da: http://www.whiteoutpress.com/timeless/courts-quietly-confirm-mmr-vaccine-causes-autism/

FINALMENTE.....la FDA conferma che i Vaccini possono produrre l' Autismo
http://www.getcancercure.com/fda-announce-that-dtap-vaccine-causes-autism/
 

La prova della FRODE del CDC per le cause dei Vaccini nell'Autismo - CONFESSIONE di un alto dirigente CDC, davanti al Congresso US

Gli esperti di vaccini del CDC, hanno spesso conflitti di interesse - 18/03/2010
CDC e Conflitti di interesse - 1 + CDC e Conflitti di interesse - 2 + CDC e Conflitti di interesse - 3 + Corruzione + Danni dei Vaccini + Contro Immunizzazione

CDC conflitti di interesse anche per i vaccini + anche per la FDA
http://healthimpactnews.com/2014/cdcs-purchase-of-4-billion-of-vaccines-a-conflict-of-interest-in-overseeing-vaccine-safety/

Davvero inquietante !
Questo medico il Dott. Andrew Moulden è MORTO (probabilmente assassinato) in modo inspiegabile nel novembre 2013 al età di 49, subito dopo aver pubblicato le SUE RICERCHE che DIMOSTRANO il DANNO CAUSATO dai VACCINI, RICONOSCIBILI SOLO da un SEMPLICE ESAME ESTERNO
http://vaccineimpact.com/2015/dr-andrew-moulden-learning-to-identify-vaccine-damage/ 

Parlamentari pagati dalle Lobbies ? - Roma Ott. 2013 
L'intervista a un assistente di un Senatore che svelerebbe i traffici illeciti tra parlamentari e Lobbies.
Video dell'intervista: 
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/390060/roma-parlamentari-pagati-dalle-lobbies.html

Informatore dei CDC CONFESSA la FRODE e le FALSIFICAZIONI sugli studi della correlazione VACCINO=AUTISMO

vedi: QUI, tutti gli studi, ricerche, interviste, citate nel documentario sull'autismo dai Vaccini Vaxxed
http://vaxxedthemovie.com/download-the-cdc-autism-mmr-files-released-by-dr-william-thompson/

Table VII:  Summary of Unusual Behaviors
in Mercury-Poisoned Animals and Humans & in Autism

Mercury Poisoning Autism
Stereotyped sniffing (rats) Stereotyped, repetitive behaviors
Hyperactivity (rats); poor response inhibition (humans), restlessness Hyperactivity; ADHD-traits
Agitation (humans) Agitation
Insomnia; difficulty falling asleep (humans) Insomnia; difficulty falling or staying asleep
Eating disorders:  anorexia, poor appetite, food aversion, narrow food preferences, decided food preferences (salty food) (humans) Eating disorders:  anorexia; restricted diet/narrow food preferences; feeding and suckling problems
Masturbation, priapism (children) Masturbatory tendencies
Unintelligible cries; continuous crying; unprovoked crying (infants and children) Unprovoked crying
Self injurious behavior, including head banging and hitting the head (toddlers and children) Self injurious behavior, including head banging and hitting the head
Grimacing (children) Grimacing
Staring spells (infants and children) Staring spells

g.   Visione

Nell'autismo, uno dei primi segni rilevati dalle madri è la mancanza di contatto visivo (Gillberg & Coleman, 1992), e un comportamento diagnostico precoce è il mancato impegno nell'attenzione comune basato sulla capacità di "guardare dove si punta" (CHAT, Baron-Cohenet al, 1992).

Degli 11 bambini autistici studiati, dieci avevano saccadi visive imprecise o lente (Rosenhall et al, 1988). Sebbene alcuni adulti con ASD riportino un'acuità visiva eccezionale, i problemi visivi sono comuni, con due studi separati che riportano il 50% dei soggetti con qualche tipo di deficit visivo insolito (Steffenburg, in Gillberg & Coleman, 1992). Ritvo et al (1986) e Creel et al (1989) hanno riscontrato una diminuzione della funzione delle canne in uno studio sulle persone autistiche, inclusa una lucentezza retinica, e hanno notato che molti di questi soggetti tendono ad usare la visione periferica per questo motivo.
Un certo numero di casi riportati descrivono la sovrasensibilità alla luce e la visione offuscata (Sperry, 1998; Gillberg & Coleman, 1992, p.29; O'Neill & Jones, 1997).

Il mercurio può portare ad una varietà di problemi visivi, specialmente nei bambini (Pierce et al, 1972; Snyder, 1972). I bambini che mangiavano alte dosi di mercurio dalla carne suina contaminata svilupparono la cecità (Snyder, 1972). Nei bambini iracheni esposti prenatalmente c'era cecità o menomazione della vista (Amin-Zaki, 1974 e 1979).
I bambini iracheni esposti a disturbi visivi sviluppati postnatalmente, che andavano dalla visione offuscata o nebulosa, alla costrizione dei campi visivi fino alla completa cecità (Amin-Zaki et al, 1978). Due ragazze con avvelenamento da vapori di mercurio sono risultate avere difetti del campo visivo (Snyder, 1972), e, come notato in precedenza, un bambino con avvelenamento da Hg ha sviluppato l'evitamento dello sguardo (Fagala & Wigg, 1992). I soggetti affetti da acrodynia riferiscono problemi alla vista, tra cui la miopia e la sensibilità alla luce o fotofobia (Diner and Brenner, 1998; Neville Recollection, sito Pink Disease; Farnesworth, 1997; Matheson et al, 1980; Aronow e Fleischmann, 1976).
Un uomo di 25 anni con avvelenamento elementare da mercurio ha mostrato una minore acuità visiva, difficoltà di fissazione visiva e campi visivi ristretti (Kark et al, 1971). Nelle vittime giapponesi c'era la visione offuscata e la costrizione dei campi visivi (Snyder, 1972; Tokuomi et al, 1982). Le madri irachene esposte a Hg avevano disturbi visivi (Amin-Zaki, 1979).

Nei cani esposti a dosi giornaliere di metilmercurio, la distorsione della risposta visiva evocata dalla corteccia visiva era il primo segno. I danni si sono verificati nella fase preclinica silenziosa, dimostrando che il danno al SNC si verifica prima che compaiano sintomi evidenti (Mattsson et al, 1981).
Le scimmie trattate alla nascita con metilmercurio a basso livello hanno mostrato una visione spaziale e un'acuità visiva compromessa all'età di 3 e 4 anni (Rice and Gilbert, 1982). Sono stati osservati disturbi causati dal metilmercurio nei nervi ottici dei ratti (Kinoshita et al, 1999).

Table VIII:  Summary of Visual Impairments Seen in Mercury Poisoning & Autism
Mercury Poisoning Autism
Lack of eye contact; difficulties with visual fixation Lack of eye contact; gaze abnormalities; problems in joint attention
“Visual impairments,” blindness, near-sightedness, decreased visual acuity “Visual impairments”; inaccurate or slow saccades; decreased functioning of the rods; retinal sheen
Light sensitivity, photophobia Over-sensitivity to light
Blurred or hazy vision Blurred vision
Constricted visual fields Not described

h.   Presentazioni fisiche
C'è un tasso di autismo molto più alto tra i bambini con paralisi cerebrale di quanto ci si aspetterebbe per caso (Nordin e Gillberg, 1996). Molti bambini autistici hanno un tono muscolare anomalo, compresa l'iper e l'ipotonia, e molti sono incontinenti o hanno difficoltà ad essere addestrati alla toilette (Filipek et al, 1999; Church and Coplan, 1995).

Molti dei neonati che Teitelbaum e colleghi (1998) hanno mostrato una minore forza del braccio, e Schuler (1995) descrive una maggiore debolezza muscolare nella parte superiore rispetto alla parte inferiore del corpo. Come già detto in precedenza, sono frequenti i disturbi della funzione oro-motoria, compresi i problemi di masticazione e deglutizione.
Questi disturbi sono riscontrati anche nel mercurialismo. Nelle epidemie irachene e giapponesi, molti bambini hanno sviluppato una paralisi cerebrale clinica (Amin-Zaki, 1979; Myers & Davidson, 1998; Gilbert & Grant-Webster 1995; Dale, 1972). Amin-Zaki et al (1978) hanno riportato spreco muscolare e mancanza di potenza motoria e di controllo nella maggior parte dei casi, paralisi completa in diversi casi, e movimenti atettici in 2 casi, di bambini esposti postnatalmente.
Nei bambini iracheni, alcuni avevano aumentato il tono muscolare, mentre altri avevano diminuito il tono muscolare.
Riflessi anomali, spasticità e debolezza erano comuni. Un bambino ha detto che "le mie mani sono deboli e non mi obbediscono" (Amin-Zaki et al, 1974 e 1978). Il dodicenne che ha inalato il vapore di mercurio ha mostrato debolezza e ridotta forza muscolare (Fagala e Wigg, 1992). Come nell'autismo, la debolezza muscolare da avvelenamento da mercurio è più evidente nella parte superiore del corpo (Adams et al, 1983).
L'acrodinia, per esempio, è caratterizzata da uno scarso tono muscolare in generale e dalla perdita di forza del braccio in particolare (Farnesworth, 1997). Infine, difficoltà a masticare e deglutire, salivazione e sbavare sono comuni sia nei bambini che negli adulti; l'incontinenza è stata osservata nei bambini della crisi irachena dell'Hg (Amin-Zaki, 1974 e 1978; Pierce et al, 1972; Snyder, 1972; Joselow et al, 1972; Smith, 1977).
La presenza di eruzioni cutanee e dermatiti è talvolta riportata nelle descrizioni dei soggetti ASD. Whiteley et al (1998) hanno trovato che il 63% dei bambini affetti da ASD aveva una storia di eczema o altri disturbi cutanei: "Alcuni bambini con autismo sono spesso graffiatori. Lo sfregamento delicato e i graffi possono diventare un'autostimolazione calmante; ma quando diventano artigli, e ci sono eruzioni cutanee e graffi aperti sulla pelle, un'intolleranza tattile può essere responsabile" (O'Neill, 1999).
Rashes e prurito sono disturbi comuni anche nella tossicità del mercurio (Kark et al, 1971).
Un bambino di 4 anni con avvelenamento da Hg ha sviluppato un'eruzione cutanea pruriginosa e peeling alle estremità (Florentine e Sanfilippo, 1991). L'inalazione di vapori di mercurio ha causato un'eruzione cutanea e peeling sulle palme e sulle suole di un preadolescente (Fagala e Wigg, 1992). Una vittima di acrodynia si descriveva come un bambino con un forte prurito e una costante sensazione di bruciore alle estremità, con il risultato che si strofinava le mani e i piedi crudi (Neville Recollection, Pink Disease Support Group). I sintomi dell'acrodinia in un adulto avvelenato da un'iniezione di etilmercurio includevano palme e suole rosa scaling, guance arrossate e prurito (Matheson et al, 1980). In acrodinia la pelle può essere ruvida e secca, e le suole e le palme sono solitamente ma non necessariamente rosse (Aronow e Fleischmann, 1976). Il Thimerosal ingerito dall'uomo di 44 anni ha portato alla dermatite (Pfab et al, 1996).
Nell'autismo, "a volte si possono notare segni di disturbo autonomo, come sudorazione, respirazione irregolare e polso rapido" (Wing and Attwood, 1987). Il flusso sanguigno e la frequenza cardiaca possono essere elevati (Ornitz, 1987). Nella sindrome di Asperger è stata osservata una maggiore incidenza di acrocianosi. L'acrocianosi è un raro disturbo della cattiva circolazione in cui la pelle delle mani e dei piedi diventa rossa e blu; c'è una sudorazione abbondante; e le dita delle mani e dei piedi sono costantemente fredde (Carpenter e Morris, 1991).
La sudorazione e le anomalie circolatorie sono comuni anche in alcune forme di avvelenamento da mercurio. L'acrodinia negli adulti e nei bambini si traduce in eccessiva sudorazione, cattiva circolazione e frequenza cardiaca rapida (Farnesworth, 1997; Matheson et al, 1980; Cloarec et al, 1995; Warkany e Hubbard, 1953).
Il dodicenne con avvelenamento da vapori di mercurio sudato abbondantemente, specialmente di notte (Fagala e Wigg, 1992), e la pressione sanguigna elevata è stata riportata nei lavoratori esposti (Vroom e Greer, 1972). Anomalie del sistema autonomo possono essere causate da disturbi nei livelli di acetilcolina, noti per essere carenti sia nell'autismo che nell'avvelenamento da Hg (vedere la sezione dei neurotrasmettitori più avanti).

Table IX:  Physical Disturbances in Mercury Poisoning & Autism

Mercury Poisoning Autism
Increase in cerebral palsy; hyper- or hypotonia; paralysis, abnormal reflexes; spasticity; decreased muscle strength and motor power, especially in the upper body; incontinence; problems chewing, swallowing, and salivating Increase in cerebral palsy; hyper- or hypotonia; decreased muscle strength, especially in the upper body; incontinence/toilet training difficulties; problems chewing and swallowing
Rashes, dermatitis, dry skin, itching; burning sensation Rashes, dermatitis, eczema; itching
Autonomic disturbances:  excessive sweating; poor circulation; elevated heart rate Autonomic disturbances:  sweating abnormalities; poor circulation; elevated heart rate

j. Funzione gastrointestinale
Molti, se non la maggior parte degli individui autistici hanno problemi gastrointestinali, i disturbi più comuni sono diarrea cronica, costipazione, gassosità, disagio e distensione addominale (D'Eufemia et al, 1996; Horvath et al, 1999; Whitely et al, 1998). La colite non è rara (Wakefield et al, 1998). Come notato in precedenza, l'anoressia è talvolta associata ad ASD (Gillberg & Coleman, 1992). Kanner ha notato che oltre la metà dei suoi casi iniziali ha avuto difficoltà di alimentazione e vomito eccessivo nei neonati (1943). O'Reilly e Waring (1993) hanno descritto carenze di zolfo nell'autismo, il cui effetto può essere l'accumulo di proteine sulla parete intestinale, rivestita di proteine solfatate. Il raggruppamento può portare ad un aumento della permeabilità intestinale, o sindrome intestinale leaky gut (Shattock, 1997), riscontrata in molti individui autistici (D'Eufemia, 1996). Alcuni individui affetti da ASD presentano insoliti frammenti di peptidi oppiacei nelle urine; si ritiene che questi peptidi entrino nel flusso sanguigno a causa di una perdita intestinale e risultino da una rottura incompleta di glutine e caseina nella dieta, probabilmente derivante da "inadeguatezza dei sistemi enzimatici [endopeptidasi] che sono responsabili della loro rottura" (Shattock, 1997).
Il mercurio, che si lega ai gruppi di zolfo (Clarkson, 1992), è noto per causare gastroenterite (Kark et al, 1971). Ad esempio, ad un bambino di quattro anni con diarrea è stata inizialmente diagnosticata la gastroenterite (Florentine e Sanfilippo, 1991). Una pre-adolescente con avvelenamento da vapori di mercurio ha sviluppato nausea, dolori addominali, scarso appetito, prurito rettale e diarrea; è stata frequentemente tesa ad avere un movimento intestinale, e ad un certo punto le è stata diagnosticata una colite (Fagala e Wigg, 1992). L'acrodinia è caratterizzata da costipazione e diarrea (Diner e Brennero, 1998). Incontinenza di urina e feci sono osservate in neonati e bambini esposti pre e postnatale in Iraq (Amin-Zaki, 1974 e 1978). In un altro caso, una donna di 28 anni con esposizione professionale al vapore di mercurio ha sviluppato feci acquose (Ross et al, 1977). La diarrea e i disturbi digestivi sono stati osservati in un dentista con livelli di mercurio misurabili; in un altro dentista c'era obesità (Smith, 1977). Un uomo di 44 anni avvelenato con il timesoral dato per via intramuscolare sviluppato sanguinamento gastrointestinale, che sembrava una colite emorragica (Lowell et al, 1996). L'esposizione intensa ai vapori di mercurio può causare dolore addominale, nausea e vomito (Feldman, 1982). In altri casi sono stati osservati gravi costipazione, anoressia, perdita di peso e altri "disturbi della funzione gastrointestinale" (Adams et al, 1983; Joselow et al, 1972). Ratti testati con cloruro mercurico sono stati osservati con "lesioni dell'ileo e del colon con depositi anomali di IgA nelle membrane interrate delle ghiandole intestinali e di IgG nelle membrane interrate della lamina propria" (Andres, 1984, rivisto in EPA, 1997, p.3-36). In un altro esperimento su ratto, Hg è stato trovato per aumentare la permeabilità dei tessuti epiteliali intestinali (Watzl et al, 1999). Il mercurio inibisce anche la peptidasi - dipeptidil peptidasi IV - che scissione, tra le altre sostanze, della casomorfina durante il processo digestivo (Puschel et al, 1982).
Non è stato riportato alcun aumento dell'incidenza di problemi renali nell'autismo. Sebbene la funzione renale sia comunemente compromessa dall'esposizione ad Hg, tale compromissione non sarebbe prevedibile se l'esposizione al mercurio avvenisse per iniezioni di chimerosal, poiché la funzione renale potrebbe essere inalterata quando il mercurio viene iniettato o inalato (Davis et al, 1994; Fagala e Wigg, 1992). Per esempio, anche se il timesoral ingerosal ingerito per via orale da un uomo di 44 anni ha provocato insufficienza renale tubulare e gengivite (Pfab et al, 1996), la funzione renale era normale in un altro uomo di 44 anni iniettato per via intramuscolare con il timesoral (Lowell et al, 1996).
Table X:  Summary of Gastrointestinal Problems in Mercury Poisoning & Autism
Mercury Poisoning Autism
Gastroenteritis, diarrhea; abdominal pain, rectal itching, constipation, “colitis” Diarrhea, constipation, gaseousness, abdominal discomfort, colitis
Anorexia, weight loss, nausea, poor appetite Anorexia; feeding difficulties, vomiting as infants
Lesions of the ileum and colon; increased intestinal permeability Leaky gut syndrome from sulfur deficiency
Inhibits dipeptidyl peptidase IV, which cleaves casomorphin Inadequate endopeptidase enzymes responsible

vedi:  AUTISMO + Autism REFERENCES + Autismo dai VACCINI + Autismo - La prova dei Danni dei Vaccini + Bibliografia su Autismo dai vaccini + Bibliografia Danni dei vaccini  +  Bibliografia danni 2  + Amish senza autismo perche' NON vaccinano + 1.000 studi sui Danni dei Vaccini  

Continua in: Pag.1  -  Pag.2  -  Pag.3  -  Pag.4 -  Pag.6  -  Pag.7  -  Pag.8  -  Pag.9 Pag.10  -  Pag.11 -  Pag.12